COSAP - Canone per Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche

Il COSAP, istituito nel Comune di Finale Ligure nell’anno 1998 in sostituzione della Tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche, è gestito e riscosso direttamente dal Comune di Finale Ligure, e si applica a tutte le occupazioni, sia permanenti che temporanee, effettuate su aree pubbliche comunali ed i relativi spazi sovrastanti e sottostanti comprese le aree destinate a mercati, anche attrezzati, nonché le aree di proprietà privata sulle quali risulti regolarmente costituita, nei modi e nei termini di legge, una servitù di pubblico passaggio.

Le occupazioni, che comportino o meno l’esistenza di manufatti, d’impianti o arredi, sono considerate permanenti se hanno carattere stabile e durata non inferiore all’anno e temporanee, se hanno durata inferiore all’anno.

Ogni occupazione di suolo pubblico deve essere sempre preventivamente autorizzata. La concessione è il provvedimento che consente l'occupazione, stabilisce i diritti e gli obblighi del concessionario e determina il canone.

Sono considerate aree comunali le strade situate all’interno del territorio comunale, come individuate con apposita delibera della Giunta Comunale n. 294 del 10.4.1996, ai sensi dell’art.2, settimo comma, Dlgs.n°285 del 30 aprile 1992. Tali aree, inoltre, sono classificate in quattro categorie, in relazione allo loro rilevanza commerciale, ricavata dagli elementi di centralità ed intensità abitativa, anche sulla base dei criteri posti dal codice della strada(d.lgs. 30 aprile 1992 n.285).

Regolamenti

Regolamenti: