Strutture ricettive - Affittacamere

Sono   affittacamere   le   strutture   ricettive   atte   a   fornire alloggio   ed   eventuali   servizi   complementari,   ivi   compresa   la somministrazione   di   cibi   e   bevande,   in   non   più   di   sei   unità abitative costituite da camere ammobiliate ubicate in una o due unità immobiliari di civile abitazione poste in uno stesso stabile o in stabili situati ad una distanza inferiore a metri 150.

L'attività di affittacamere può altresì essere esercitata in modo complementare all'esercizio di ristorazione qualora sia svolta da uno stesso titolare.

Gli esercizi di affittacamere condotti a carattere occasionale o saltuario possono fornire alimenti e bevande limitatamente alla prima colazione.

Nelle strutture di affittacamere è consentita la presenza di unità abitative dotate di cucina e angolo cottura nel limite di una capacità   ricettiva   non   superiore   al   40   per   cento   di   quella complessiva   dell’esercizio   con   esclusione   dei   posti   letto aggiuntivi definiti dalle disposizioni attuative.

Riferimenti di Legge: Legge regionale 32/2014; Regolamento regionale 13 marzo 2009, n. 3

Informazioni sul Procedimento: 
Per ottenere Informazioni sul Procedimento contattare lo Sportello tramite mail o telefonicamente
Responsabile del Procedimento: 
Nominativo soggetto potere sostitutivo: 

Pagamenti

Modalità di pagamento: 

Non sono previsti pagamenti

Caratteristiche procedimento

Silenzio Assenso: 
Si
Strumenti di tutela: 

T.A.R.

Termine conclusione Procedimento: 
max 60 giorni per il controllo

Modulo Scheda anagrafica