Esercizio vicinato

Gli esercizi commerciali per la vendita al dettaglio in sede fissa sono definiti “esercizi di vicinato“ in relazione alla superficie di vendita (fino a 250 mq).
Gli esercizi di vicinato si distinguono in due soli settori merceologici: alimentare e non alimentare.
Per esercitare il commercio nel settore alimentare è necessario possedere sia i requisiti morali sia professionali.
Per esercitare il commercio nel settore non alimentare è necessario il solo requisito morale.
I requisiti morali per le società devono essere posseduti dal legale rappresentante o da altra persona preposta all’attività commerciale.

Riferimenti di Legge

  • D. Lgs. n. 59 del 26 marzo 2010 ''Attuazione della direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno''
  • Legge Regionale n. 1/2007

Apertura

Per l'apertura di un nuovo esercizio di vicinato è necessario compilare il modello sottostante, allegando i sotto elencati documenti:

  • Classamento esercizio (C1)
  • Requisito professionale in caso di attività alimentare
  • Copia del documento di identità
  • certificato di agibilità
  • dichiarazione di conformità degli impianti

Subingresso

Per il subingresso nella gestione di un esercizio di vicinato esistente è necessario compilare il modello sottostante allegando i seguenti docuemnti:

  • Classamento esercizio (C1)
  • Requisito professionale in caso di attività alimentare
  • Documento di identità

Ampliamento - Variazione - Trasferimento

Per l'ampliamento, la variazione di settore merceologico, sede, ecc e trasferimento di un esercizio di vicinato esistente occorre compilare il modello sottostante allegando i seguenti documenti:

  • Classamento catastale (C1)
  • Requisito professionale in caso di attività alimentare
  • Documento di identità
  • Certficato di agibilità
  • Dichiarazione di conformità degli impianti

Cessazione

Per la cessazione dell'attività di un esercizio di vicinato esistente è necessario presentare il modello sottostante allegando:

  • Copia del documento di identità.
Informazioni sul Procedimento: 
Per ottenere Informazioni sul Procedimento: contattare lo Sportello tramite mail o telefonicamente.
Responsabile del Procedimento: 
Nominativo soggetto potere sostitutivo: 

Pagamenti

Modalità di pagamento: 

Non sono previsti pagamenti

Caratteristiche procedimento

Silenzio Assenso: 
Si
Termine conclusione Procedimento: 
Max 60 giorni per procedimento di controllo

Modulo Scheda anagrafica