Acconciatori ed Estetisti

  • L'attività di acconciatore è disciplinata dalla Legge Regionale 5 giugno 2009, n. 23: Disciplina dell'attività di acconciatore in attuazione della legge 17 agosto 2005, n. 174.
  • L'attività di estetista è disciplinata dalla Legge 4 gennaio 1990, n. 1.
  • L'attività di tatuaggi e piercing è disciplinata dalla D.G.R. n. 787 del 4 luglio 2008.

Per avviare le suddette attività è necessario presentare segnalazione certificata di inizio attività compilando il modello sottostante, da consegnare allo Sportello per le imprese unitamente alla documentazione attestante il possesso dell’abilitazione professionale.
Nei locali destinati all’attività l’esercente è tenuto a esporre copia della segnalazione certificata di inizio attività munita del timbro di protocollo del Comune.

Normativa

  • Legge 17 agosto 2005 n. 174 “Disciplina dell’attività di acconciatore”
  • Legge Regionale 5 giugno 2009 N. 23 “Disciplina dell’attività di acconciatore in attuazione della legge 17 agosto 2005, n. 174”
  • D.G.R. n. 787 del 4 luglio 2008. ''Requisiti igienico sanitari necessari alle attività di tatuaggio e piercing in ambito regionale
Informazioni sul Procedimento: 
Per ottenere Informazioni sul Procedimento: contattare lo Sportello tramite mail o telefonicamente
Responsabile del Procedimento: 
Nominativo soggetto potere sostitutivo: 

Pagamenti

Modalità di pagamento: 

Non sono previsti pagamenti

Caratteristiche procedimento

Istanza di parte: 
Si
Silenzio Assenso: 
Si
Strumenti di tutela: 

T.A.R.

Termine conclusione Procedimento: 
Max 60 giorni per Procedimento Controllo

Modulo Scheda anagrafica