Medie e grandi strutture di vendita

Sono Medie Strutture di Vendita gli esercizi aventi superficie netta di vendita superiore ai limiti degli esercizi di vicinato e fino a 1.000 mq.

Sono Grandi Strutture di Vendita gli esercizi aventi superficie netta di vendita superiore ai limiti delle medie strutture di vendita.

L’apertura, il trasferimento di sede, l’ampliamento e la concentrazione o l’accorpamento della superficie di vendita e la modifica, quantitativa o qualitativa di settore merceologico di una Media Struttura di Vendita sono soggetti ad autorizzazione rilasciata dal Comune competente per territorio.

Nella domanda finalizzata al rilascio dell’autorizzazione da presentarsi allo Sportello unico, il soggetto interessato dichiara:

  • a) di essere in possesso dei requisiti morali e professionali;
  • b) di avere acquisito, se del caso, i pertinenti titoli edilizi e di rispettare i regolamenti locali di polizia urbana, annonaria, le normative igienico-sanitarie, di sicurezza alimentare, i regolamenti edilizi e la disciplina ambientale, di sicurezza e urbanistica vigente ed adottata;
  • c) la tipologia e la merceologia, l'ubicazione e la superficie di vendita dell'esercizio.

La domanda deve essere corredata anche da autocertificazione, sottoscritta da professionista abilitato alla sottoscrizione del progetto unitamente all'interessato, attestante la conformità dell'attività alla programmazione commerciale e urbanistica emanata dalla Regione.

L’apertura, il trasferimento di sede, l’ampliamento e la concentrazione o l’accorpamento della superficie di vendita di una Grande Struttura di Vendita sono soggetti ad autorizzazione rilasciata dal Comune competente per territorio mediante una Conferenza di servizi.

Nella domanda avente ad oggetto il rilascio dell’autorizzazione, da presentarsi allo Sportello unico, il soggetto interessato dichiara:

  • a) di essere in possesso dei requisiti di cui agli articoli morali e professionali;
  • b) di avere acquisito, se del caso, i pertinenti titoli edilizi e di rispettare i regolamenti locali di polizia urbana, annonaria, le normative igienico-sanitarie, di sicurezza alimentare, i regolamenti edilizi e la disciplina ambientale, di sicurezza e urbanistica vigente ed adottata;
  • c) la tipologia e la merceologia, l'ubicazione e la superficie di vendita dell'esercizio.

La domanda deve essere corredata anche da autocertificazione, sottoscritta da professionista abilitato alla sottoscrizione del progetto unitamente all'interessato, attestante la conformità dell'attività alla programmazione commerciale e urbanistica emanata dalla Regione.

Riferimenti di Legge: Legge Regionale n. 1/2007

Informazioni sul Procedimento: 
Per ottenere Informazioni sul Procedimento: contattare lo Sportello tramite mail o telefonicamente
Responsabile del Procedimento: 
Nominativo soggetto potere sostitutivo: 

Caratteristiche procedimento

Provvedimento espresso: 
Si
Tipo provvedimento espresso: 
Autorizzazione
Istanza di parte: 
Si
Silenzio Assenso: 
No
Termine conclusione Procedimento: 
120 giorni