Concessioni di Beni Demaniali Marittimi ex art. 36 Codice della Navigazione

La scadenza di tutte le concessioni demaniali marittime  ad uso turistico ricreativo è stata prorogata  al 31/12/2020.Chi è interessato al rinnovo di una concessione demaniale marittima ad uso diverso da quello turistico ricreativo deve presentare domanda di rinnovo . Lo Sportello provvederà alla pubblicazione e terminata l’istruttoria tecnica, qualora non dovessero pervenire entro i termini di pubblicazione ulteriori manifestazioni di interesse, rilascerà il rinnovo dell’atto concessorio.

Qualora vengano autorizzate modifiche sostanziali alle opere in concessione dovrà essere presentata istanza per il rilascio di concessione demaniale marittima supppletiva ai sensi dell'art. 36 del Codice della Navigazione.

Per occupazioni temporanee di durata superiore ai 10 giorni inerenti ad esempio l'esecuzione di lavori edilizi potrà essere rilasciata concessione demaniale marittima temporanea, previa presentazione di apposita istanza. La concessione verrà rilasciata previo pagamento del canone demaniale marittimo e della relativa imposta regionale, commisurati alla tipologia, durata e estensione dell'occupazione.

Informazioni sul Procedimento: 
Per ottenere Informazioni sul Procedimento: contattare lo Sportello tramite mail o telefonicamente
Responsabile del Procedimento: 
Nominativo soggetto potere sostitutivo: 

Pagamenti

Modalità di pagamento: 

Bolletino o bonifico bancario

Caratteristiche procedimento

Provvedimento espresso: 
Si
Tipo provvedimento espresso: 
Concessione
Istanza di parte: 
Si
Silenzio Assenso: 
No
Strumenti di tutela: 

Tribunale Amministrativo Regionale della Liguria, secondo le modalità di cui alla L. 6/12/1971 n. 1034, ovvero ricorso straordinario al Capo dello Stato, ai sensi del D.P.R. 24/11/1971 n. 1199, rispettivamente entro 60 e 120 giorni dalla data di avvenuta notifica del provvedimento

Termine conclusione Procedimento: 
30 giorni oltre tempi pubblicazione