Residenze protette e residenze sanitarie assistenziali

Le strutture residenziali ospitano le persone che non possono essere assistite adeguatamente in casa.
Sono disponibili due tipologie di strutture residenziali in grado di rispondere ai bisogni assistenziali delle persone anziane e delle loro famiglie.

Residenza protetta
Si tratta di strutture residenziali che ospitano persone anziane autosufficienti o con parziali disabilità. Nelle residenze protette sono assicurati servizi alberghieri ed attività di animazione e socializzazione. Vengono inoltre fornite prestazioni di assistenza per la cura e l’igiene della persona, assistenza sanitaria di medicina generale, infermieristica e riabilitativa.

Residenza sanitaria assistenziale (RSA)
Le R.S.A. sono strutture in cui si ricoverano persone anziane con disabilità gravi che necessitano di cure sociosanitarie continue.

Nelle R.S.A. le persone possono essere accolte in:

  • ricovero temporaneo: per riabilitazione o convalescenza dopo una malattia o per consentire alla famiglia che accudisce un anziano di avere un periodo di sollievo
  • ricovero di mantenimento: è possibile l'accoglienza permanente delle persone in caso di totale non autosufficienza.

Per assistenza nella compilazione della domande: Sportelli di Cittadinanza dell’Ambito Territoriale Sociale di residenza.

Informazioni sul Procedimento: 
Sportello di cittadinanza
Responsabile del Procedimento: 
Nominativo soggetto potere sostitutivo: 

Caratteristiche procedimento

Provvedimento espresso: 
Si
Tipo provvedimento espresso: 
Provvedimento Dirigenziale di Ammissione in struttura - segue contratto
Istanza d'ufficio: 
No
Istanza di parte: 
Si
Termine conclusione Procedimento: 
90 gg per inserimento in graduatoria