Acquedotto - Servizio Idrico Integrato

Il Servizio Idrico Integrato si occupa della gestione del “ciclo delle acque” nella sua interezza: acquedotto - fognatura - depurazione.
Il ciclo ha inizio con la captazione nell'ambiente naturale delle acque ad uso potabile e prosegue con la distribuzione delle stesse - per mezzo delle reti di acquedotto - all'utenza; successivamente avviene lo scarico delle acque reflue nelle reti fognarie, le quali provvedono al loro collettamento presso gli impianti di depurazione dove si conclude il ciclo attraverso la reimmissione nell'ambiente naturale delle acque opportunamente depurate.

L'attuale gestione del Servizio Idrico Integrato nell'ATO Centro Ovest 1 è appunto affidata al Consorzio per la Depurazione delle Acque di Scarico del Savonese, con sede in Savona, Via Caravaggio 1

  • SEGNALAZIONE GUASTI: 800 995 105 numero verde gratuito e attivo 24 ore su 24;

  • SERVIZIO CLIENTI: 800 994 244 numero verde gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 08,30 alle 18,00 ed il sabato dalle ore 08,00 alle ore 13,00;

Per ogni altra informazione consultare il sito internet www.depuratore.sv.it, sul quale i dati e le informazioni relativi al Servizio Idrico Integrato sono costantemente aggiornati.

 

Di seguito si riporta una breve nota riassuntiva dell'iter che ha portato all'avvio del Servizio Idrico Integrato (fonte: Delibera di Giunta Comunale n.° 133/2016):

  • Con Deliberazione di Consiglio Regionale n.° 43/97 è stato individuato l'Ambito Territoriale Ottimale (ATO) Savonese ai sensi della L.R. n.° 43/95, di recepimento della Legge 36/94 e s.m.i., corrispondente al territorio di competenza della Provincia di Savona, costituito da 69 Comuni;
  • In data 24.02.2014, con l'approvazione della L.R. n.° 1/14 è stato modificato l'assetto dell'ATO Savonese, dividendolo in due ambiti territoriali ottimali denominati ATO Centro Ovest 1 e ATO Centro Ovest 2;
  • Con L.R. n.° 17/15 è stata approvata la modifica della L.R. n.° 1/14 prevedendo la suddivisione del precedente ATO Centro Ovest 1 in due nuovi ambiti territoriali ottimali denominati ATO Centro Ovest 1 (comprendente il Comune di Finale Ligure) e ATO Centro Ovest 3;
  • Con Deliberazione del Consiglio Provinciale n.° 89 del 29.12.2015 è stata approvata la convenzione di cui all'art. 151 del D. Lgs. 152/06 e s.m.i., per la regolazione dei rapporti tra la Provincia di Savona ed il gestore del Servizio Idrico Integrato dell'ATO Centro Ovest 1;
  • Con Deliberazione del Consiglio Provinciale n.° 92 del 29.12.2015 è stato approvato l'affidamento del Servizio Idrico Integrato di cui all'art. 149-bis comma 1 del D. Lgs. 152/06 come modificato dall'art. 7 del D.L. n.° 133/2014, secondo la forma di gestione dell'inhouse providing per l'ambito territoriale ottimale Centro Ovest 1, individuando il gestore unico nel Consorzio per la Depurazione delle Acque di Scarico del Savonese S.p.a., per la durata di anni 30 decorrenti dalla stipula della convenzione approvata con D.C.P. n.° 89/2015;

Il subentro effettivo nella gestione del Servizio Idrico Integrato del Comune di Finale Ligure da parte del Consorzio per la Depurazione delle Acque di Scarico del Savonese S.p.a. è avvenuto con decorrenza:

  •  01/07/2016 – con riferimento al servizio acquedotto 
  •  01/01/2017 – con riferimento al servizio fognatura